Gallina Moroseta: razza dal piumaggio unico

Gallina_Gallo_Moroseta – 410×240
la Redazione
13 marzo 2017

Razza davvero unica nel suo genere, è caratterizzata dalla pelle nera ed è molto apprezzata per il piumaggio simile alla seta, oltre che come animale da compagnia per l’indole docile e tranquilla

Nel nome stesso della gallina Moroseta sono racchiuse le due principali particolarità che caratterizzano questa razza: il colore nero della pelle (da cui moro), la consistenza setosa del piumaggio al tatto (da cui seta). Questa seconda particolarità è dovuta alla struttura delle penne che, portando barbe senza uncini, sono prive di consistenza. Un’altra caratteristica particolare e curiosa di questa razza è quella di avere zampe a 5 dita e non 4 come nelle altre galline. La razza comprende soggetti di due taglie differenti, grande e nana, oltre che di due varietà, con barba e senza barba, intendendo per barba il ciuffo sotto la gola.

La razza è apprezzata anche per la sua notevole propensione alla cova e per le cure che riserva ai pulcini. Per questo motivo alcuni allevatori la scelgono come balia per le uova di altre razze. Per il resto, questa gallina non ha particolari esigenze: necessita solamente di un pollaio asciutto e di un posatoio non molto alto, con un poco di pascolo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Quaglia selvatica Allevamenti
Ecco come allevare la quaglia La quaglia selvatica (Coturnix coturnix) è un piccolo uccello (80-100 grammi di peso) molto prolifico, allevato sia per la produzione di uova che di carne. La deposizione inizia già al… (continua)
capra tibetana nana tibetana – Copia Allevamenti
Recinto elettrico per capre, ecco come farlo Le recinzioni elettriche rappresentano un valido e comodo sistema per dedicare, con estrema comodità, dei terreni al pascolamento delle capre. Una recinzione per capre può essere realizzata con tre fili… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER