La raccolta delle mele, come procedere

Mele fuji pronte per la raccolta
la Redazione
9 settembre 2018

La raccolta delle mele rappresenta il lavoro più importante tra settembre e ottobre, quando maturano la gran parte delle varietà: Delicious rosse, Golden Delicious, Morgenduft, Fuji e Granny Smith

L’epoca di raccolta di ciascuna varietà di mele è abbastanza costante negli anni ma se per cause di forza maggiore dovete ritardare di qualche giorno la raccolta, non avrete grossi inconvenienti se non la lieve riduzione della durata della conservazione poiché le mele sono più mature. Delicious rosse maturano nella seconda decade di settembre, Golden Delicious da metà a fine settembre, Morgenduft e Fuji da inizio a metà ottobre e Granny Smith nella seconda decade di ottobre. Negli alberi adulti molto carichi di produzione fate due stacchi, intervallati di 7-10 giorni uno dall’altro. Al primo raccogliete i frutti esterni alla chioma, più esposti al sole e quindi più maturi; al secondo raccogliete gli altri. Negli alberi giovani o in quelli poco carichi si può raccogliere tutta la frutta in un unico passaggio.

Raccolta delle mele e condizioni meteorologiche

Man mano che avanza l’autunno, aumentano l’intensità della rugiada e la durata della sua permanenza sulle piante. Al mattino l’inizio della raccolta va quindi posticipato quanto basta per consentire al fogliame di asciugarsi. Dopo precipitazioni abbondanti, è sempre buona norma sospendere lo stacco per uno o due giorni, per consentire alle piante di smaltire l’eccesso di umidità. Con le temperature massime che si abbassano si può raccogliere durante tutta la giornata.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Prodotti fitosanitari Frutteto
Entro due anni sarà necessario il «patentino» per quasi tutti i prodotti fitosanitari Fra poco meno di due anni si concluderà il periodo di applicazione delle misure transitorie previste dal Decreto interministeriale n. 33 del 22 gennaio 2018 «Regolamento sulle misure e sui… (continua)
decespugliatore-asta-rigida Frutteto
Indispensabile decespugliatore, i modelli ad asta rigida Nella tipologia dei decespugliatori con asta fissa, la trasmissione del moto dal motore alla testina rotante avviene con frizione a innesto centrifugo e tramite un albero di trasmissione in acciaio che… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER