3 cose da fare nell’orto dopo la grandine

Pianta di pomodoro danneggiata dalla grandine
la Redazione
5 maggio 2017

In questo articolo viene indicato l’utilizzo di prodotti fitosanitari in commercio e ammessi per la coltura in oggetto al momento della pubblicazione online. Verifica sempre, prima del suo utilizzo, che il principio attivo sia ancora registrato per questa coltura.

Ecco come intervenire se una grandinata danneggia le piante dell'orto per evitare che le piante stesse vengano colpite da batteri, funghi e virus

Se la grandine si abbatte sull’orto, nel lasso di tempo che intercorre tra la formazione della ferita su una pianta e la sua cicatrizzazione, può essere utile eseguire un trattamento disinfettante con prodotti ad azione antimicrobica come quelli a base di rame (per esempio solfato, ossicloruro, idrossido di rame) oppure l’estratto di semi di pompelmo, oppure la soluzione idroalcolica di propoli, con la speranza di colpire i microrganismi prima di un loro eventuale ingresso nella pianta.

Queste sostanze agiscono per contatto e sono efficaci nei confronti di molti funghi e batteri; l’estratto di semi di pompelmo è attivo anche contro i virus. Se invece si interviene dopo che la pianta ha rimarginato (suberificato) le ferite (come nel caso della foto qui sopra), questo trattamento serve a poco. A prescindere da questi accorgimenti, è sempre molto utile rafforzare le capacità delle piante di reagire allo stress della grandinata con le pratiche di seguito indicate.

1/3 effettuare al più presto una sarchiatura

2/3 staccare tutti i frutti danneggiati

3/3 effettuare alcuni trattamenti con chitosano

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Potrebbe interessarti anche

Ciliegi dopo potarura verde
Potatura del ciliegio: i benefici della potatura estiva Una volta finita la raccolta delle ciliegie, viene il momento di eseguire la potatura del ciliegio in produzione, di normale vigore, innestato su portinnesto tradizionale (Ciliegio selvatico o franco, ciliegio di S. Lucia o malebbo, Colt).… (continua)
Peaches on a tree between green leaves
Giugno nel frutteto: il calendario dei lavori   Sono qui indicate le operazioni colturali che è possibile eseguire (×) nel mese di giugno per le principali specie coltivate Specie Concimazioni Interventi fitosanitari  Potatura Raccolta Melo  ×  ×  ×   Pero ×  ×… (continua)

Approfondimento

Cumulo di letame in campo Frutteto
Il letame rimane un fertilizzante prezioso per le colture Il letame è l’unico concime in grado di coprire un importante ruolo su tutti gli aspetti della fertilità del terreno: fisica, ovvero agendo sulla struttura del terreno, cosa che ha riflessi… (continua)
Pianta di pomodoro danneggiata dalla grandine Orto
3 cose da fare nell’orto dopo la grandine Se la grandine si abbatte sull’orto, nel lasso di tempo che intercorre tra la formazione della ferita su una pianta e la sua cicatrizzazione, può essere utile eseguire un trattamento… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER