Uccelli migratori: l’importanza dei corridoi ecologici

Stormo pavoncelle – uccelli migratori
la Redazione
11 maggio 2016

Gli uccelli compiono lunghe ed estenuanti migrazioni (possono anche coprire tratti di 35.000 km) e hanno bisogno di energia per affrontare la fatica. Devono, per questo, trovare un ambiente naturale favorevole

In campagna, nel corso dell’anno, osserviamo gli arrivi e le partenze di diversi uccelli migratori provenienti dall’Africa o dal Nord Europa. Rondini, rondoni e balestrucci, ma anche usignoli, gruccioni, upupe, tortore e cuculi, a fine estate lasciano le nostre campagne, nelle quali giungono a primavera, per tornare in Africa. Sempre a fine estate osserviamo invece l’arrivo di altre specie provenienti dal Nord Europa, che giungono nel nostro Paese per trascorrere l’inverno, come per esempio oche e anatre (come fischioni, codoni e alzavole), beccaccini, pavoncelle, cormorani, tordi sasselli.

Durante la migrazione, molti uccelli (soprattutto quelli che coprono lunghe distanze) hanno bisogno di aree di sosta per riposarsi e alimentarsi. Sono dunque necessari dei «corridoi ecologici» per permettere agli uccelli, ma anche ad altri animali (mammiferi, anfibi, rettili), di spostarsi trovando sempre a disposizione un ambiente a essi favorevole, senza incontrare barriere e lunghi tratti inospitali (città con pochi giardini, campagne senza alberi e siepi, rive di corsi d’acqua cementate, spiagge turistiche).

>Sfoglia l'articolo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Prodotti fitosanitari Frutteto
Entro due anni sarà necessario il «patentino» per quasi tutti i prodotti fitosanitari Fra poco meno di due anni si concluderà il periodo di applicazione delle misure transitorie previste dal Decreto interministeriale n. 33 del 22 gennaio 2018 «Regolamento sulle misure e sui… (continua)
rugiada 410×240 Redazione
23-24 giugno: è la notte magica di San Giovanni Secondo i proverbi contadini la rugiada che scende all’alba della notte tra il 23 e il 24 giugno ha proprietà magiche che si effondono sulle erbe di giardini, prati e… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER