Orticola 2024, la Generazione G e il giardino planetario

orticola-lombardia
la Redazione
9 aprile 2024

L'edizione numero ventisette è dedicata al prendere tra le mani la sostenibilità e il futuro della vita su questo pianeta

«Il giardino planetario è un principio, e il suo giardiniere è l’umanità intera». Partendo da quest’immagine di un’umanità che tutela, preserva e coltiva il mondo pensato come un giardino, l’edizione 2024 di Orticola di Lombardia abbraccia il futuro portando in primo piano la Generazione G: i giardinieri del futuro.

Dal 9 al 12 maggio la mostra-mercato di fiori e piante torna a ravvivare con i suoi colori e le sue fioriture i Giardini Indro Montanelli (a Milano) divenendo punto d’incontro di vivaisti nazionali e internazionali, con una preponderanza di presenze giovani e dinamiche.

Orticola 2024 si rivolge infatti alla Generazione G, quella dei Giovani Giardinieri, che si sente parte dell’ambiente e non padrona, una generazione che riconosce il ruolo ineludibile della Natura. Vivaisti, espositori, paesaggisti, designer, studenti e giardinieri saranno narratori e animatori di queste giornate che ripercorrono un sentiero che dalla tradizione, e dalle piante più note, conduce all’innovazione, con piante inusuali, collezioni, allestimenti e laboratori. Un percorso articolato che non si ferma all’aspetto pratico della coltivazione, ma che si allarga al significato simbolico del giardino planetario, filo conduttore e portante di questa edizione.

Il giardino planetario

Il concetto è di Gilles Clément, botanico e paesaggista francese, nonché entomologo, botanico e soprattutto giardiniere, che teorizzò il giardino planetario e il terzo paesaggio secondo il quale ciascuno di noi è responsabile del proprio habitat e ognuno è quindi chiamato a prendersi cura del pianeta: giardino globale e unico in cui viviamo. L’umanità tutta è quindi “il giardiniere”, colui che custodisce e preserva l’ambiente, non l’uomo-padrone che sfrutta ed esaurisce la natura e le sue risorse. 

Da qui l’immagine dell’edizione 2024 che si ispira all’iconografia antica, dove la mano sintetizza il concetto di dono e vitalità e si completa con la fusione dell’elemento botanico: fiori, alberi e funghi spuntano infatti dalle dita, riassumendo l’invito a prendere tra le mani la sostenibilità e con essa il futuro della vita su questo pianeta.

Corsi, laboratori, workshop

Come in tutte le edizioni, anche quest’anno i giorni di manifestazione saranno costellati da corsi e laboratori che vedranno coinvolti ospiti di spicco tra personalità istituzionali ed esperti botanici. I momenti di incontro non sono dedicati solo ai giardinieri competenti; il ricco programma chiama a raccolta i neofiti, gli appassionati giardinieri, i curiosi e gli amanti del mondo vegetale, fino a tendere la mano ai più piccoli con la Caccia al tesoro delle “chicche” botaniche e laboratori didattici.

Vita in Campagna sarà presente a Orticola con l’agronoma Elisa Marmiroli

elisa-marmiroli


Elisa Marmiroli durante un incontro, a Parma, il 10 marzo 2024

Nei giorni della manifestazione sarà presente uno stand di Vita in Campagna dove poter acquistare i prodotti editoriali della nostra Casa Editrice.

Nella giornata di venerdì 10 sarà con noi l’agronoma Elisa Marmiroli: dalle ore 12 alle 13 terrà, presso l’Area Corsi Dugnani, l’incontro «Balconi e giardini: risorse tutte da scoprire». Che sia in vaso o in terra, coltivare può dare grandi soddisfazioni: ci permette di portare in tavola frutta e verdura sana e gustosa, di circondarci di profumi e colori, di arredare piccoli e grandi spazi con gusto e funzionalità. Ma le piante per crescere bene necessitano di cure: l’agronoma Elisa Marmiroli fornirà indicazioni sulle specie più indicate per il nostro ambiente e sui principali aspetti di coltivazione, tenendo in giusta considerazione la variazione climatica attuale e l’esigenza di risparmio d’acqua”. Dalle 14 alle 16 sarà presente allo stand per fornire ulteriori informazioni sugli argomenti del suo incontro.

 

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

mughetti-convallaria-majalis Giardino
Mughetti per ingentilire le aiole più difficili del giardino I mughetti, con la loro fragranza inebriante e la bellezza delicata, hanno il potere di trasformare anche le zone più ostili del giardino. Queste piante, conosciute con il nome scientifico… (continua)
verbena-temari Giardino
20 piante da fiore o a foglia ornamentale da coltivare in posizioni ombreggiate Se hai un balcone, un terrazzo o una parte del tuo giardino esposta a nord o in ombra, non rinunciare alla bellezza delle piante da fiore e a foglia ornamentale.… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER