C’è un terriccio universale per piante che sostiene la prevenzione del tumore al seno

prevenzione-tumore-seno-ottobre
la Redazione
28 ottobre 2022

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno e il giorno 19 ricorre, ogni anno, la giornata mondiale contro il cancro al seno. Tante le iniziative di sensibilizzazione e di sostegno alla ricerca, una in particolare lo fa a partire dalla passione per il giardinaggio

terriccio-triplo-donna-tercomposti-sostegno-ricercaL’azienda TerComposti ha deciso di rinnovare l’impegno e il suo contributo a sostegno della Fondazione Ieo-Monzino (Istituto Europeo di Oncologia–Centro Cardiologico Monzino) per la ricerca e la prevenzione dei tumori. Anche per il 2023, infatti, er ogni sacco venduto di Terriccio Universale Triplo Donna, TerComposti donerà una parte del ricavato a favore della campagna «Follow the Pink», un’iniziativa della Fondazione Ieo-Monzino, interamente dedicata alle donne, per sensibilizzarle sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce in ambito oncologico e sostenere progetti specifici dell’Istituto Europeo di Oncologia dedicati alla salute al femminile.

Tumore al seno: l’importanza della prevenzione

La ricerca scientifica ci offre la possibilità di individuare specifici fattori di rischio e fattori protettivi a carattere nutrizionale per specifici tumori. 

La prevenzione primaria può evitare la nascita e lo sviluppo di una malattia. Si fa prevenzione primaria quando si assume un comportamento (o una sostanza) in grado di ridurre il rischio di ammalarsi. La prevenzione primaria del tumore al seno si basa sullo stile di vita e – in fase ancora sperimentale – sull’assunzione di alcune sostanze nelle situazioni a rischio molto alto documentato da test genetico positivo. Lo stile di vita corretto prevede esercizio fisico costante e regolare almeno tre volte ogni settimana (60 minuti ogni sessione), astensione dal fumo e dal consumo di alcolici e alimentazione corretta.

La prevenzione secondaria è la diagnosi precoce. Scoprire un tumore quando è ancora in fase iniziale, di piccole dimensioni e ancora non è palpabile significa avere una probabilità alta di guarigione completa con cure di minima entità e minimo disagio, chirurgiche e farmacologiche. Nel caso di una diagnosi non precoce esistono comunque cure efficaci: un tumore iniziale ha una maggiore probabilità di guarigione completa e definitiva, ma con le cure e i controlli adeguati anche le persone con un tumore mammario più avanzato hanno buone probabilità di controllo della malattia a lungo termine. 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Compost alimentato con nuovo materiale Giardino
Compost, come produrlo con successo Innanzitutto la compostiera va posizionata in un luogo ombreggiato, protetto dalle correnti fredde, su un terreno piano e leggermente zappato per favorire l’azione dei lombrichi e lo scambio di microflora… (continua)
Giardino
Il giglio di Sant’Antonio è facile da coltivare Il giglio di Sant’Antonio predilige terreno fertile, possibilmente calcareo (non sopporta invece quello acido) e soprattutto ben drenato, perché come tutte le bulbose non tollera i ristagni d’acqua. A differenza… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER