Via libera all’impiego di pali e tondini di ferro come tutori nell’orto

tondino ferro orto pomodoro
Orto
la Redazione
Nel caso usassi pali o tondini di ferro come tutori per le piante di pomodoro, potrebbero esserci conseguenze negative per le piante?
La risposta della redazione.
Pali e tondini di ferro sono comunemente usati negli orti per sostenere le piante di pomodoro, melanzana, peperone, ecc. Il loro utilizzo non comporta nessun problema alle piante. Questi tipi di tutori hanno una lunghissima durata nel tempo se si ha l’accortezza di riporli al riparo dalle intemperie nei mesi invernali quando il loro utilizzo viene meno. Garantiscono robustezza e solidità all’impianto, soprattutto in caso di temporali e forte vento. Da valutare invece il costo d’acquisto, confrontandolo con quello delle altrettanto valide ma ben più leggere canne di bambù o di altri tutori reperibili in commercio. Un aspetto negativo legato al loro utilizzo è dato dalla ruggine che con il tempo li può ricoprire. In questo caso, per ovviare all’inconveniente, è sufficiente verniciarli, magari con colore verde, in modo che si mimetizzino con la vegetazione degli ortaggi che sostengono.

Approfondimento

motocoltivatore assolcatore retrofresa Orto
Perché e come attrezzare il motocoltivatore per la fresatura Tra le attrezzature adattabili a un motocoltivatore,  la fresa (o zappatrice rotativa) è l’attrezzo per antonomasia, tanto che molto spesso nel linguaggio comune con il termine fresa si intende l’abbinamento… (continua)
Compost alimentato con nuovo materiale Giardino
Compost, come produrlo con successo Innanzitutto la compostiera va posizionata in un luogo ombreggiato, protetto dalle correnti fredde, su un terreno piano e leggermente zappato per favorire l’azione dei lombrichi e lo scambio di microflora… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER