Pero innestato su «franco» entra tardi in produzione

pero su franco
Frutteto
la Redazione
Possiedo una pianta di pero, innestata su un pero nato da seme, che ha avuto un notevole sviluppo ma ancora non fruttifica. Quali sono le cause? E come posso intervenire?
La risposta della redazione.
La causa della mancata produzione del pero innestato va ricercata nel portinnesto. Un pero nato da un seme (definito anche «franco») può essere impiegato come portinnesto, ma dà origine ad alberi molto vigorosi che entrano in produzione lentamente. Per queste sue caratteristiche negative da molti anni non è più usato nella frutticoltura da reddito. La pianta del lettore non produce perché probabilmente si trova ancora nella sua fase giovanile, che può durare con il portinnesto «franco» anche 6-7 anni e oltre. In questa fase l’attività vegetativa viene indirizzata all’accrescimento e non alla produzione. Trascorso questo periodo, l’albero dovrebbe progressivamente iniziare la fase produttiva con la formazione dei primi fiori. Purtroppo non esistono pratiche colturali efficaci per far entrare in produzione più precocemente un albero di pero: occorre aspettare che questa fase inizi naturalmente. Se il lettore desidera avere un albero di pero che entri in produzione più velocemente (nel giro di 3-4 anni) deve innestare la sua varietà sul cotogno.

Approfondimento

ciliegie big star 410×240 Frutteto
7 varietà di ciliegio adatte, in tutta Italia, al frutteto familiare Burlat (1): è un varietà che ha avuto le sue origini in Francia. L’albero è di buon vigore, è autosterile (vedi definizione in fondo all’articolo) e quindi, per produrre, ha… (continua)
Kaki Mela Varietà Hana Fuyu Frutteto
Kaki mela, le 4 principali varietà Vengono detti kaki mela quelli che risultano commestibili già alla raccolta o pochi giorni dopo e si mangiano quando sono ancora duri, tanto che si possono tagliare con il coltello al… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER