Il mio cipresso secolare

bdr
la Redazione
26 settembre 2018

Ringraziamo il signor Stefano che, rispondendo al nostro invito agli abbonati di Vita in Campagna di scrivere la storia dei propri alberi secolari, ha condiviso quella della pianta di cipresso che si trova nella sua casa di Colognola ai Colli (Verona)

«Il cipresso che si trova nel giardino di casa mia è stato messo a dimora dal mio bisnonno nel lontano 1885, quindi ha ben 133 anni di età. Da sempre è il simbolo della nostra contrada perché, grazie alla sua altezza (15 metri circa), lo si vede anche da una grande distanza. Questo cipresso, da sempre, offre rifugio e nidificazione a una moltitudine di passeri. Quando mi fermo sotto di esso ad osservarlo vedo e sento la potenza ed il profumo della natura, la quale sa sempre come stupirci e ci insegna a rispettarla».

bdr

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

rugiada 410×240 Redazione
23-24 giugno: è la notte magica di San Giovanni Secondo i proverbi contadini la rugiada che scende all’alba della notte tra il 23 e il 24 giugno ha proprietà magiche che si effondono sulle erbe di giardini, prati e… (continua)
coniglio-selvatico Redazione
Riconoscere le tracce del coniglio selvatico Il coniglio selvatico (Oryctolagus cuniculus) vive tipicamente nella macchia mediterranea, ma la sua grande adattabilità gli ha permesso di colonizzare vari tipi di ambiente. È presente pertanto dalla pianura alla… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER