Nuove Cantine Italiane, territori e architetture. Dal 12 al 19 febbraio a Firenze

palazzo-medici-riccardi
la Redazione
15 gennaio 2023

Presso Palazzo Medici Riccardi, Galleria delle Carrozze - Via Cavour 5, Firenze

La mostra «Nuove Cantine Italiane. Architetture e Territori» è un progetto della rivista Casabella, realizzato in collaborazione con ProViaggiArchitettura. Una mostra fotografica dedicata alle cantine vinicole d’autore in Italia, che raccontano il territorio e il legame tra architettura e vino. Partita da Verona, in occasione e con il patrocinio di Vinitaly, la mostra si è poi spostata nelle langhe, presso la Scuola delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo, con il patrocinio di Slowfood, per poi trovare spazio a Merano presso la Kunst Meran, in collaborazione con Merano Arte ed in occasione del Merano Wine Festival.

La mostra giunge a Firenze, Palazzo Medici Riccardi, in occasione della giornata evento che inaugura ufficialmente la Settimana delle Anteprime di Toscana – “PrimAnteprima” – promossa da Regione Toscana insieme alla Camera di Commercio di Firenze e organizzata da PromoFirenze e Fondazione Sistema Toscana.

Delle 11 cantine in mostra (10 cantine e 1 distilleria), 4 si trovano nella regione Toscana; questo l’elenco completo:

  • Alvisi Kirimoto, Cantina Poderenuovo, SI
  • Archea Associati, Cantina Antinori nel Chianti Classico, FI
  • Bergmeisterwolf, Cantina Pacherhof, BZ
  • Bricolo Falsarella, Cantina Gorgo, VR
  • Fiorenzo Valbonesi – asv3, Cantina de Il Bruciato, LI
  • MADE associati, Cantina Pizzolato, TV
  • Markus Scherer, Nals Margreid, BZ
  • Matteo Clerici, Fondamenta, hus, Cantina dei 5 Sogni, CN
  • Santi Albanese e Gaetano Gulino, Cantina Planeta, Feudo di Mezzo, CT
  • Werner Tscholl, Distilleria Puni, BZ
  • Zitomori, Cantina Masseto, LI

A cura di Roberto Bosi e Francesca Chiorino ed allestita dallo studio Bricolo Falsarella all’interno della Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi, in Via Cavour 5, la mostra sarà visitabile, con ingresso gratuito, dal 12 al 19 febbraio dalle ore 11 alle ore 19 (escluso il mercoledì). Ad accompagnare la mostra è stato realizzato un catalogo edito da Electaarchitettura. L’inaugurazione è prevista sabato 11 febbraio alle ore 13.00 e sarà seguita dal convegno “L’architettura delle Cantine e l’Enoturismo”, nella Sala Luca Giordano, Palazzo Medici Riccardi, Via C. Cavour, 9 alle ore 14.30.

Questo il programma del convegno:

  • ore 14.30 Registrazione dei partecipanti
  • ore 14.45 Saluti istituzionali
    • Eugenio Giani*, Presidente della Regione Toscana
    • Dario Nardella*, Sindaco di Firenze
    • Stefania Saccardri*, Ass. Agroalimentare della Regione Toscana
    • Tekle Lulghennet, Coordinatore Federazione Architetti PPC Toscani
    • Pier Matteo Fagnoni, Presidente Ordine degli Architetti PPC di Firenze
  • ore 15.00 L’architettura delle Cantine in Toscana
    • Archea Associati, Cantina Antinori nel Chianti Classico
    • Alvisi+Kirimoto, Cantina Poderenuovo, Bulgari
    • Zitomori, Cantina Masseto, Frescobaldi
    • Fiorenzo Valbonesi/asv3 – officina di architettura, Cantina de Il Bruciato
  • ore 16.00 L’enoturismo in Italia
    • Roberta Garibaldi*, Professore di Touris Management, Università degli studi di Bergamo
    • Gennaro Giliberti, Dirigente Agricoltura Regione Toscana
  • ore 16.30 Dibattito
  • ore 17.00 Fine dei lavori

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

coniglio-selvatico Redazione
Riconoscere le tracce del coniglio selvatico Il coniglio selvatico (Oryctolagus cuniculus) vive tipicamente nella macchia mediterranea, ma la sua grande adattabilità gli ha permesso di colonizzare vari tipi di ambiente. È presente pertanto dalla pianura alla… (continua)
Stormo pavoncelle – uccelli migratori Redazione
Uccelli migratori: l’importanza dei corridoi ecologici In campagna, nel corso dell’anno, osserviamo gli arrivi e le partenze di diversi uccelli migratori provenienti dall’Africa o dal Nord Europa. Rondini, rondoni e balestrucci, ma anche usignoli, gruccioni, upupe,… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER