Cane da Pastore Bergamasco: carattere e caratteristiche

cane-da-pastore-bergamasco-vita-in-campagna
13 settembre 2022

Questa razza canina è adatta alla casa di campagna perché è assai robusta e può stare all’aperto tutto l’anno. Richiede una periodica cura del mantello per evitare che infeltrisca in maniera disordinata e si imbratti di sporcizia

Il cane da Pastore Bergamasco è una razza italiana generalmente assai socievole e affettuoso con il proprietario e i membri della sua famiglia, ai quali si lega molto strettamente, mentre può manifestare diffidenza con gli estranei. Gioca e si fa coccolare volentieri, è attentissimo a ogni particolare della vita domestica, manifestando di possedere un’intelligenza straordinaria. Durante la crescita va seguito con molta dolcezza per esaltarne l’affettuosità, ma anche educato con costanza e fermezza, perché alcune volte tende a esprimere un carattere dominante.

Origi del cane pastore Bergamasco

È una razza da pastore di origini fra le più antiche. Giunto nelle pianure del Nord Italia e sull’Arco alpino al seguito delle greggi dei pastori nomadi provenienti dall’Asia ai primordi della civiltà, nella zona del bergamasco ha trovato una vera e propria culla. Ottimo compagno, pastori e mandriani lo hanno conservato gelosamente per le sue straordinarie attitudini alla guida del gregge, accompagnate da un’intelligenza fuori dal comune e da una estrema rusticità.

Anche se la sua popolarità è un poco in declino per la diminuzione del bestiame nella zona d’origine, negli ultimi tempi questo cane rustico è particolarmente apprezzato nel Nord Europa e negli Stati Uniti.

Caratteristiche fisiche del cane pastore Bergamasco

Il cane da Pastore Bergamasco è un cane agile di tipo lupoide, di corporatura media e ben costruita. La testa è abbastanza larga, con lunghezza del muso uguale a quella del cranio; le orecchie sono di media lunghezza, pendenti; il muso è diritto e piuttosto largo, ad andamento rettilineo. Il torace è abbastanza profondo con petto ampio, gli arti e la coda sono assai robusti.

Altezza e peso

Il maschio ha un’altezza al garrese (spalla) di 60 cm e un peso dai 32 ai 38 kg. La femmina ha un’altezza al garrese di 56 cm e un peso
dai 26 ai 32 kg.

Mantello

Il mantello di questo cane è tipico e la sua lunghezza aumenta con l’età, poiché non è soggetto a muta stagionale. Sul muso ha una tessitura piuttosto ruvida (caprina) che si estende fino alla parte anteriore del tronco, ma su tutto il resto del corpo si presenta lanoso e forma quei lunghi bioccoli che partono dalla sommità della linea dorsale e ricadono ai lati, che gli conferiscono il suo tipico aspetto.

Il colore varia dal nero al grigio uniforme oppure a chiazze, a volte anche con sfumature isabella. Il bianco non è ammesso dallo standard di razza, a meno che si tratti di piccole macchie (meno di un quinto della superficie corporea).

Longevità

Abbastanza longevo, a volte raggiunge e supera i 15 anni di età.


Per maggiori informazioni, per i contatti dei principali allevamenti della razza e per i cuccioli, visitate il sito Internet dell’Associazione Amatori del Cane da Pastore Bergamasco: win.pastore-bergamasco.net.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER