Gatto con dissenteria: possibili cause

Gatto nero
la Redazione
9 novembre 2015

La dissenteria nel gatto non è causata sempre e solo dal freddo, e nei casi più gravi bisogna rivolgersi al veterinario

La dissenteria nei gatti può avere svariate cause e non è imputabile solamente all’esposizione al freddo. Fra quelle più comuni vi sono i bruschi cambi di alimentazione con l’introduzione di cibi nuovi, come il latte (o derivati), le infezioni intestinali da germi comuni, come pure alcune gravi malattie infettive virali. Nei gatti giovani, i parassiti intestinali, rappresentati da vermi (come gli ascaridi e le tenie) e da protozoi (come i coccidi e la giardia), sono la principale causa.

Le infestazioni intestinali da protozoi sono particolarmente gravi e debilitanti, se trascurate diventano persino mortali; vanno quindi tempestivamente diagnosticate e curate dal veterinario con le terapie più adatte. La giardia è anche trasmissibile all’uomo, nel quale provoca disturbi intestinali con diarrea; per fortuna nell’animale è facilmente diagnosticabile con un semplice test da effettuarsi su di un campione di feci, e curabile con altrettanta semplicità, ma rivolgendosi sempre al veterinario.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

cane-da-pastore-bergamasco-vita-in-campagna Allevamenti
Cane da Pastore Bergamasco: carattere e caratteristiche Il cane da pastore bergamasco è una razza canina adatta alla casa di campagna perché è assai robusta e può stare all’aperto tutto l’anno. Richiede una periodica cura del mantello… (continua)
Anatra muta o muschiata Allevamenti
Anatra muta: dà carne e uova L’anatra muta o muschiata va menzionata sicuramente per l’ottima carne che fornisce, anche in tempi interessanti. Gli anatroccoli, infatti, sono precoci: a due mesi i maschi raggiungono il peso di 2 kg,… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER