Quando e come concimare e innaffiare le ortensie

Ortensie Ortensia Hydrangea macrophylla Ayesha
la Redazione
27 gennaio 2016

Le ortensie sono interessanti arbusti da fiore che non possono mancare in un giardino di campagna. Vanno concimate a fine autunno-inizio inverno e alla ripresa vegetativa

Concimazione delle ortensie

Concimate le ortensie a fine autunno-inizio inverno (novembre-dicembre) con letame maturo alla dose di 1-1,5 kg per pianta, steso attorno al fusto anche come pacciamatura. In primavera poi, all’inizio della ripresa vegetativa, somministrate una sola volta un concime chimico specifico per ortensie (attenendovi alle dosi riportate sulla confezione), in modo che fornisca agli arbusti i nutrienti ad essi indispensabili per dare una bella fioritura.

Irrigazione delle ortensie

Se durante la buona stagione il clima non è piovoso innaffiate abbondantemente e regolarmente. Predisponete inoltre 8-10 cm di pacciamatura al piede degli arbusti: aiuterà a mantenere la necessaria umidità alle radici nei mesi estivi e le proteggerà dal freddo durante l’inverno.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

B&S_SP90_045_410 Giardino
Come scegliere il rasaerba in base alla dimensione del prato Una corretta valutazione del rasaerba più consono alle proprie esigenze deve essere fatta a partire dalla dimensione della superficie da gestire. Ecco una guida per valutare questo rapporto. Motore: elettrico… (continua)
decespugliatore-protezioni-dpi Frutteto
Decespugliatore: tutto sulle testine di taglio a filo Nei decespugliatori con le testine a filo questo è avvolto a bobina su un rocchetto all’interno di un guscio di plastica apribile. I due capi dei fili preposti al taglio… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER