Rose: quando pacciamare, concimare e irrigare in primavera

rose rosaio
la Redazione
11 aprile 2016

Sarchiate il terreno attorno ad ogni rosaio per eliminare le erbe infestanti, aggiungete del concime, ricoprite con una pacciamatura e irrigate

Verso la fine di aprile, quando il terreno attorno ai rosai si è già riscaldato, ripulitelo dalle erbe infestanti tramite una sarchiatura e, se non lo avete già fatto a marzo, interrate superficialmente del concime specifico per rosai, attenendovi alle dosi indicate in etichetta.

Rosa giardino aiuola lavorata

Aiola lavorata

Ricoprite, quindi, il terreno con uno strato di pacciamatura dello spessore di 6-8 cm, costituito da materiali naturali come cippato di corteccia, foglie secche, ecc., che andrà integrato durante l’estate. Questa copertura mantiene fresche le radici dei rosai e limita l’evaporazione dell’acqua e la crescita delle erbe infestanti. Se la stagione si presentasse asciutta irrigate sotto chioma (cioè non bagnate foglie, fiori e rami), sia i vecchi rosai che quelli di recente impianto, ripetendo l’operazione ogni settimana, preferibilmente al tramonto.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

B&S_SP90_045_410 Giardino
Come scegliere il rasaerba in base alla dimensione del prato Una corretta valutazione del rasaerba più consono alle proprie esigenze deve essere fatta a partire dalla dimensione della superficie da gestire. Ecco una guida per valutare questo rapporto. Motore: elettrico… (continua)
decespugliatore-protezioni-dpi Frutteto
Decespugliatore: tutto sulle testine di taglio a filo Nei decespugliatori con le testine a filo questo è avvolto a bobina su un rocchetto all’interno di un guscio di plastica apribile. I due capi dei fili preposti al taglio… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER