Tagliasiepi: peso e vibrazioni ridotti per lavorare senza troppa fatica

tagliasiepi
la Redazione
19 marzo 2024

Il tagliasiepi è uno dei migliori alleati per modellare e dare forma alle chiome delle piante. Oggi, con l'avvento della tecnologia, i tagliasiepi elettrici a batteria sono diventati sempre più popolari per la loro praticità e facilità d'uso

Leggerezza e maneggevolezza, con o senza asta telescopica

Uno degli aspetti cruciali nella scelta di un tagliasiepi è la sua maneggevolezza. I modelli standard sono ottimi per le operazioni ad altezza ridotta, mentre quelli con asta telescopica consentono di raggiungere anche i punti più alti delle siepi senza dover impiegare scale o trespoli rischiosi. Tuttavia, se la manutenzione si estende per lungo tempo, è consigliabile optare per modelli con asta leggera in fibra di vetro o alluminio, supportati da apposite bretelle per un comfort ottimale durante l’uso prolungato.

Batterie: versatilità e libertà di movimento

Le batterie rivestono un ruolo fondamentale nei tagliasiepi elettrici senza filo. Possono essere alloggiate direttamente sull’attrezzo, indossate come cintura o zaino dall’operatore. Le batterie a cintura o zaino risultano ideali per lavori prolungati poiché alleviano il peso sulle braccia dell’utente. Tuttavia, è importante considerare che il cavo elettrico potrebbe intralciare il movimento durante l’uso.

Le batterie alloggiate nell’attrezzo hanno voltaggi variabili da 18 a 82 V e amperaggi da 2 a 12 Ah con un peso che varia da 0,4 a circa 1 kg; le batterie a cintura hanno voltaggi compresi da
36 a 56 V e amperaggi da 2,5 a 7,5 Ah. Le batterie a zaino hanno tensioni da 43 a 56 V e amperaggi da 2,5 a 10 Ah; il loro peso varia da 2 a 9 kg.

Motore: potenza e sicurezza

Il motore è il cuore del tagliasiepi, responsabile dell’azionamento del sistema di taglio e della regolazione della velocità. È essenziale scegliere un motore proporzionato all’intensità dell’utilizzo, evitando modelli sovradimensionati che potrebbero aumentare il peso complessivo dell’attrezzo: solo se si ha l’esigenza di tagliare rami grossi e con legno consistente sarà opportuno dotarsi di un tagliasiepi con motore più potente. I tagliasiepi dotati di sistemi elettronici antibloccaggio e blocchi di emergenza garantiscono la sicurezza dell’operatore durante il lavoro.

Sistema di taglio: efficienza e precisione

La barra di taglio dei tagliasiepi può variare in lunghezza e disposizione delle lame. A seconda dei modelli, di barre di taglio con lunghezza variabile da 40 a 65 cm, in grado di tagliare rami con un diametro compreso da 15 a 30 mm. Modelli con lame su entrambi i lati sono ideali per un taglio rapido e preciso, mentre quelli con lama singola sono preferibili per il taglio delle parti superiori delle piante, garantendo un profilo uniforme e agevolando la rimozione della vegetazione tagliata. Disporre di una barra di taglio lunga consente di velocizzare il lavoro ma di contro l’attrezzo risulta più ingombrante e quindi meno maneggevole, perciò anche questa è una caratteristica da tenere in considerazione in base alle proprie esigenze.

Scelta e manutenzione

Prima di acquistare un tagliasiepi, è importante considerare diversi fattori come il tipo di piante da tagliare, le dimensioni delle chiome e il budget disponibile. Mentre i modelli hobbistici sono adatti per utilizzi occasionali, quelli professionali offrono prestazioni superiori e maggiore autonomia a un costo maggiore. Per mantenere il tuo tagliasiepi efficiente nel tempo, è fondamentale pulire, lubrificare e affilare regolarmente le lame.

In conclusione, investire in un tagliasiepi elettrico a batteria con peso ridotto e vibrazioni minime può trasformare l’esperienza di giardinaggio.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

zanzara Giardino
Zanzare: oltre il fastidio, le malattie da tenere d’occhio Le zanzare sono da sempre considerate un fastidio tipico delle serate estive, ma negli ultimi anni è cresciuta l’attenzione verso questi insetti come potenziali vettori di malattie. Vediamo insieme quali… (continua)
mughetti-convallaria-majalis Giardino
Mughetti per ingentilire le aiole più difficili del giardino I mughetti, con la loro fragranza inebriante e la bellezza delicata, hanno il potere di trasformare anche le zone più ostili del giardino. Queste piante, conosciute con il nome scientifico… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER