Seminare le carote, a file e scalarmente

Semina in file
la Redazione
1 febbraio 2016

La carota riesce bene anche nei piccoli orti, a patto che abbia un terreno adatto. Se questo è pronto, a metà febbraio si può già iniziare a seminare

La semina delle carote inizia, in Pianura Padana, nella seconda metà di febbraio e si protrae fino a metà-fine giugno. Nelle zone miti del meridione si può seminare anche da metà agosto a ottobre per raccogliere in inverno-inizio primavera.

Dopo aver lavorato e preparato il terreno più adatto a ospitarle, la semina delle carote va eseguita a file (o a righe) distanti 20-30 cm a una profondità di 2-3 mm nel caso di terreni pesanti e di 4-5 mm in presenza di suoli sciolti. Se si avvolgono le sementi in un panno, da tenere a bagno in acqua fredda per alcune ore prima della semina, è possibile facilitare la germinazione. Per avere carote sempre fresche è opportuno seminare scalarmente alla distanza di 15-25 giorni. Durante la semina spargete il seme in leggero eccesso (0,5-1 grammo per metro quadrato), in quanto le sementi possono avere una germinabilità non molto elevata.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Piantina orto scottatura telo nylon pacciamatura – Vita in Campagna Orto
Trapianti estivi su teli pacciamanti neri, occhio alle scottature La coltivazione degli ortaggi eseguita con trapianto estivo su pacciamatura di teli neri può andare incontro a scottature delle piante. Se il trapianto è eseguito in fori molto piccoli, dai… (continua)
Topinambur-coltivato-orto-coltivare Orto
Coltivare il topinambur nell’orto di casa Il topinambur, detto anche ciapinabò, tupinabò, taratufolo, trifola, patacca, carciofo di canna, patata del Canada, ecc., è una pianta erbacea spontanea, parente stretta del girasole, dal quale però differisce per… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER