Il fascino della natura visto con gli occhi dei bambini

cof
la Redazione
22 agosto 2018

Ringraziamo la piccola Giulia che con il fratellino Riccardo hanno vissuto l'esperienza di osservare da vicino la trasformazione di un bruco in un macaone

«Un giorno della scorsa estate (2017) nell’orto di mio nonno, su un rametto di prezzemolo, mio fratello Riccardo si è accorto di un grosso bruco verde con una striscia nera e dei puntini arancioni sul corpo. Lo abbiamo preso e messo in un vaso di vetro con delle foglie di prezzemolo e un bastoncino di legno. Una mattina, dopo qualche giorno, non abbiamo più visto il bruco… questo era infatti diventato una crisalide, attaccata al rametto. Passati circa dieci giorni, una bella mattina dentro al vaso di vetro c’era una bellissima farfalla Macaone; l’abbiamo liberata subito nella mia stanza: lei si appoggiava sulla tenda e sulle nostre mani. Dopo due giorni l’abbiamo lasciata volare via, è stato triste lasciarla andare ma allo stesso tempo eravamo felici per lei. C’è anche da dire che è stata un’esperienza bellissima!»

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

rugiada 410×240 Redazione
23-24 giugno: è la notte magica di San Giovanni Secondo i proverbi contadini la rugiada che scende all’alba della notte tra il 23 e il 24 giugno ha proprietà magiche che si effondono sulle erbe di giardini, prati e… (continua)
coniglio-selvatico Redazione
Riconoscere le tracce del coniglio selvatico Il coniglio selvatico (Oryctolagus cuniculus) vive tipicamente nella macchia mediterranea, ma la sua grande adattabilità gli ha permesso di colonizzare vari tipi di ambiente. È presente pertanto dalla pianura alla… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER