Concimazione dell’olivo nei mesi invernali

olivi
la Redazione
28 dicembre 2018

Il mese di dicembre è il più confacente per effettuare gli apporti di letame e di concimi fosfatici e potassici, ma se è possibile effettuare questi lavori nei mesi invernali

Da spargere in superficie e da interrare leggermente, anche negli oliveti inerbiti (passando con il trinciasarmenti facendo in modo che i coltelli incidano la
superficie del suolo), le quantità di letame e di concimi fosfatici e potassici vanno calcolate in base alla produzione di olive ottenute nell’annata e allo sviluppo della vegetazione. Con olivi in produzione è possibile considerare in linea di massima i seguenti apporti per pianta: ogni due anni 15-20 kg di letame bovino maturo; oppure, annualmente, 2 kg di concime misto-organico con un titolo del 5-8% di azoto, sparso sulla proiezione della chioma. Riguardo la concimazione chimica, indicativamente per ettaro sono necessari:

  • 40 kg di fosforo, pari a 200 kg di perfosfato minerale-19 per ettaro (0,7-0,8 kg per pianta);
  • 70 kg di potassio, pari a 140 kg di cloruro di potassio-50 per ettaro (0,5- 0,6 kg per pianta).

L’azoto va distribuito alla ripresa vegetativa. Più precisamente a fine inverno va distribuita una prima frazione di azoto, il 40% del quantitativo totale previsto. Considerando quindi che, in linea di massima, un ettaro di oliveto con una densità di 200-220 piante e una produzione media di 40 quintali asporta annualmente dal terreno 100-110 kg di azoto, in marzo potete apportare uno dei seguenti concimi azotati:

  • solfato ammonico-20, alla dose di 200-220 kg per ettaro (1 kg per pianta);
  • nitrato ammonico-26, alla dose di 150-170 kg per ettaro (0,75-0,85 kg per pianta);
  • calciocianamide-20, alla dose di 200-220 kg per ettaro (1 kg per pianta);
  • urea-46, alla dose di 85-95 kg per ettaro (0,4-0,45 kg per pianta).

La rimanente quota di azoto verrà distribuita in primavera, frazionandola in due apporti da effettuare nelle fasi di pre-fioritura e allegagione.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Potatura melo Frutteto
Lezione di potatura del melo Inizia tenendo presente la regola d’oro per la potatura del melo: maggiore è la vigoria della pianta di melo, minore deve essere l’entità della potatura. Ecco come procedere: valuta la… (continua)
Prodotti fitosanitari Frutteto
Entro due anni sarà necessario il «patentino» per quasi tutti i prodotti fitosanitari Fra poco meno di due anni si concluderà il periodo di applicazione delle misure transitorie previste dal Decreto interministeriale n. 33 del 22 gennaio 2018 «Regolamento sulle misure e sui… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER