11 attrezzi per il cavallo da lavoro

Cavallo da lavoro – Cavallo in agricoltura
la Redazione
10 giugno 2016

In Italia le aziende agricole che lavorano con il cavallo sono solitamente molto piccole, spesso situate in zone svantaggiate di collina e montagna, ma anche di pianura. Ecco una serie di attrezzature che in queste realtà si rivelano più preziose

1. L’avantreno o portattrezzi

È un piccolo attrezzo molto utile che collega l’animale all’attrezzatura vera e propria; può essere accoppiato a molte attrezzature, anche non dotate di attacchi specifici per il cavallo (per esempio un erpice snodato, un rullo, una seminatrice trainata ecc.), e consente di cambiare facilmente attrezzatura senza dover continuamente attaccare e staccare il cavallo dalla stessa.

2. L’aratro condotto a mano

Attrezzo adatto a piccole superfici, è leggero e consente di muoversi agevolmente anche in spazi ridotti. Si può utilizzare sia con un cavallo che con una pariglia di animali.

3. L’aratro da pieno campo

Adatto a superfici ampie; può essere monovomere (con un solo vomere)o plurivomere (con più vomeri), semplice o voltaorecchio (cioè in grado di riprendere ad arare in senso contrario nel solco precedente). Per movimentare questi aratri sono necessari almeno due cavalli.

4. Il coltivatore condotto a mano

Realizzato in diverse versioni, ognuna adatta a uno specifico tipo di lavorazione, va quindi scelto in base alle necessità. Viene utilizzato in piccoli appezzamenti per eseguire la sarchiatura nella coltivazione di ortaggi, ma anche in frutteti e vigneti. Solitamente viene trainato da un solo cavallo.

5. Il coltivatore da pieno campo

Adatto a grandi superfici, il coltivatore da pieno campo viene trainato da due-tre o più cavalli. Viene usato per la lavorazione superficiale del terreno, per tenerlo pulito dalle erbe infestanti o per preparate il letto di semina.

6. Il coltivatore canadese

Molto adatto alle lavorazioni di piccoli appezzamenti, il coltivatore canadese compie un ottimo lavoro di pulizia dalle erbe infestanti e nello stesso tempo esegue una benefica azione vibrante sul terreno per mezzo delle sue particolari molle.

>Sfoglia l'articolo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Quaglia selvatica Allevamenti
Ecco come allevare la quaglia La quaglia selvatica (Coturnix coturnix) è un piccolo uccello (80-100 grammi di peso) molto prolifico, allevato sia per la produzione di uova che di carne. La deposizione inizia già al… (continua)
coniglio-razza-italiana-gigante-pezzato-410×240 Allevamenti
Tutte le 43 razze di conigli italiani Il Registro Anagrafico della specie cunicola comprende 43 razze suddivise, in base al peso dei soggetti e alla struttura del pelo, in quattro categorie: pesanti, medie, leggere, a struttura di… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER