Galline ovaiole: riconoscere una buona produttrice

Le galline ovaiole dovrebbero rimanere in produzione per due anni per poi essere destinate alla vendita. Saper allevare e riconoscere una buona gallina ovaiola è fondamentale per la produzione di uova: il nostro esperto Maurizio Arduin spiega in questo video come si riconosce una buona gallina ovaiola.

Approfondimento

Gallina_Gallo_Moroseta – 410×240 Allevamenti
Gallina Moroseta: razza dal piumaggio unico Nel nome stesso della gallina Moroseta sono racchiuse le due principali particolarità che caratterizzano questa razza: il colore nero della pelle (da cui moro), la consistenza setosa del piumaggio al… (continua)
Quaglia selvatica Allevamenti
Ecco come allevare la quaglia La quaglia selvatica (Coturnix coturnix) è un piccolo uccello (80-100 grammi di peso) molto prolifico, allevato sia per la produzione di uova che di carne. La deposizione inizia già al… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER