Innesto kaki. Quale portinnesto scegliere

innesto kaki portinnesto franco
la Redazione
18 aprile 2014

Per propagare una pianta di kaki ci sono due tipi di portinnesto sui quali poter innestare qualche marza.

L’innesto del kaki può essere effettuato su franco (selvatico), cioè su una pianta nata da un seme prelevato dai frutti; o, ancor meglio, su loto italico (Lotus italica) che è facilmente reperibile nei vivai. Il loto italico è in genere da preferire perché risulta di maggiore adattabilità ai diversi tipi di terreno. Per completezza di informazione ricordiamo che, nel caso del kaki, il tipo di innesto più adatto è quello a triangolo, da effettuarsi in febbraio.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

ciliegie big star 410×240 Frutteto
7 varietà di ciliegio adatte, in tutta Italia, al frutteto familiare Burlat (1): è un varietà che ha avuto le sue origini in Francia. L’albero è di buon vigore, è autosterile (vedi definizione in fondo all’articolo) e quindi, per produrre, ha… (continua)
Kaki Mela Varietà Hana Fuyu Frutteto
Kaki mela, le 4 principali varietà Vengono detti kaki mela quelli che risultano commestibili già alla raccolta o pochi giorni dopo e si mangiano quando sono ancora duri, tanto che si possono tagliare con il coltello al… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER