Coltivazione dei cipollotti: semina e trapianto

cipollotti semina trapianto raccolta
la Redazione
27 febbraio 2015

I cipollotti altro non sono che cipolle raccolte quando ancora sono in fase di crescita. Per gustarle proprio come cipollotti si possono seminare da fine febbraio ad aprile

La cipolla è uno degli ortaggi più coltivati e diffusi nei piccoli orti, da raccogliere quando le foglie sono completamente secche e con bulbo ben ingrossato. Questo ortaggio, però, si può anche raccogliere quando è ancora in fase di crescita, con foglie verdi e quando il bulbo inizia a ingrossarsi. In questo modo prende il nome di cipollotto, ideale da utilizzare in cucina al posto della cipolla, sia crudo assieme ad altri ortaggi che cotto.

I cipollotti si possono ottenere sia da colture autunno-primaverili che primaverili- estive. Nella coltura primaverile-estiva si semina da fine febbraio ad aprile, si trapiantano le piantine dopo circa 6 settimane e si raccoglie da maggio alla piena estate.

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Piantina orto scottatura telo nylon pacciamatura – Vita in Campagna Orto
Trapianti estivi su teli pacciamanti neri, occhio alle scottature La coltivazione degli ortaggi eseguita con trapianto estivo su pacciamatura di teli neri può andare incontro a scottature delle piante. Se il trapianto è eseguito in fori molto piccoli, dai… (continua)
Topinambur-coltivato-orto-coltivare Orto
Coltivare il topinambur nell’orto di casa Il topinambur, detto anche ciapinabò, tupinabò, taratufolo, trifola, patacca, carciofo di canna, patata del Canada, ecc., è una pianta erbacea spontanea, parente stretta del girasole, dal quale però differisce per… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER