Prezzemolo in vaso, coltivarlo è semplicissimo

Prezzemolo coltivato in vaso
la Redazione
14 aprile 2015

Per avere sempre a portata di mano le foglie di prezzemolo e utilizzarle in cucina, potete coltivarlo in vaso, magari sul balcone

Coltivare il prezzemolo in vaso è facile e può avvenire anche sul balcone perché richiede veramente poco spazio.
Si semina fino a metà ottobre oppure si collocano direttamente le piantine con il pane di terra in vasi di 16-18 cm di diametro. È anche possibile utilizzare i vasi che solitamente si usano per gerani e surfinie; in ogni caso, sul fondo va predisposto un drenaggio costituito da circa 2 cm di argilla espansa.

Va utilizzato un terriccio non eccessivamente concimato, preferibilmente a reazione da moderatamente acida a neutra (pH compreso tra 6 e 7) che, se compatto, va alleggerito con sabbia in ragione del 5-15%, in modo da consentire un perfetto sgrondo dell’acqua. Il prezzemolo, infatti, richiede un terreno permeabile che non favorisca ristagni.
Con il prezzemolo in vaso, le irrigazioni devono essere contenute per evitare che eventuali marciumi possano compromettere le piante.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

interfilare seminato con essenze attrattive per gli insetti utili Frutteto
L’inerbimento favorisce insetti e acari utili e arricchisce gli agrosistemi La presenza di erba in prossimità di aree coltivate consente l’insediamento di insetti e acari, predatori e parassiti utili, che contribuiscono al contenimento di quelli dannosi, nonché dei pronubi (api,… (continua)
impianto-irrigazione-orto Orto
Come irrigare gli ortaggi pur avendo poco tempo a disposizione Nella gestione e nella cura dell’orto, l’irrigazione è senza dubbio l’operazione che richiede più tempo in assoluto, soprattutto in annate che presentano lunghi periodi siccitosi. Per ottimizzare il lavoro, e… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER