Prezzemolo in vaso, coltivarlo è semplicissimo

Prezzemolo coltivato in vaso
la Redazione
14 aprile 2015

Per avere sempre a portata di mano le foglie di prezzemolo e utilizzarle in cucina, potete coltivarlo in vaso, magari sul balcone

Coltivare il prezzemolo in vaso è facile e può avvenire anche sul balcone perché richiede veramente poco spazio.
Si semina fino a metà ottobre oppure si collocano direttamente le piantine con il pane di terra in vasi di 16-18 cm di diametro. È anche possibile utilizzare i vasi che solitamente si usano per gerani e surfinie; in ogni caso, sul fondo va predisposto un drenaggio costituito da circa 2 cm di argilla espansa.

Va utilizzato un terriccio non eccessivamente concimato, preferibilmente a reazione da moderatamente acida a neutra (pH compreso tra 6 e 7) che, se compatto, va alleggerito con sabbia in ragione del 5-15%, in modo da consentire un perfetto sgrondo dell’acqua. Il prezzemolo, infatti, richiede un terreno permeabile che non favorisca ristagni.
Con il prezzemolo in vaso, le irrigazioni devono essere contenute per evitare che eventuali marciumi possano compromettere le piante.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Cumulo di letame in campo Frutteto
Il letame rimane un fertilizzante prezioso per le colture Il letame è l’unico concime in grado di coprire un importante ruolo su tutti gli aspetti della fertilità del terreno: fisica, ovvero agendo sulla struttura del terreno, cosa che ha riflessi… (continua)
Pianta di pomodoro danneggiata dalla grandine Orto
3 cose da fare nell’orto dopo la grandine Se la grandine si abbatte sull’orto, nel lasso di tempo che intercorre tra la formazione della ferita su una pianta e la sua cicatrizzazione, può essere utile eseguire un trattamento… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER