I vantaggi della potatura ordinaria estiva del ciliegio

Ciliegi dopo potarura verde
la Redazione
1 luglio 2015

Dopo la raccolta delle ciliegie è bene procedere con la potatura estiva degli alberi per migliorare la formazione delle nuove gemme

La potatura ordinaria estiva del ciliegio porta innanzitutto il vantaggio di diminuire la quantità delle foglie che si trovano sulla chioma e quindi anche la diminuzione dei punti attraverso i quali l’albero perde umidità con la traspirazione.

La potatura, pertanto, rende l’albero più resistente alla siccità e gli consente una migliore nutrizione delle gemme che dovranno dare frutto nel prossimo anno. Le gemme a fiore, infatti, si formano e cominciano a svilupparsi fra l’estate e l’autunno; se la nutrizione dell’albero è in quel periodo ostacolata, per esempio dalla siccità, il loro sviluppo risulterà irregolare ed esse daranno luogo a fiori «deboli», con minore capacità di allegagione. Chi ha piante in un terreno che richiede irrigazione, non faccia dunque l’errore di sospendere ogni soccorso irriguo dopo la raccolta, altrimenti corre il pericolo che, a primavera, molti fiori mostrino un ovario mal nutrito, e quindi risultino incapaci di dare frutto anche in presenza di sufficiente impollinazione.

>Sfoglia l'articolo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

ciliegie big star 410×240 Frutteto
7 varietà di ciliegio adatte, in tutta Italia, al frutteto familiare Burlat (1): è un varietà che ha avuto le sue origini in Francia. L’albero è di buon vigore, è autosterile (vedi definizione in fondo all’articolo) e quindi, per produrre, ha… (continua)
Kaki Mela Varietà Hana Fuyu Frutteto
Kaki mela, le 4 principali varietà Vengono detti kaki mela quelli che risultano commestibili già alla raccolta o pochi giorni dopo e si mangiano quando sono ancora duri, tanto che si possono tagliare con il coltello al… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER