Irrigazione delle piante aromatiche: alcuni consigli

Abbeveramento di una piante di salvia
la Redazione
4 agosto 2014

Irrigazione delle piante aromatiche: non bagnate le foglie delle piante ma distribuite tanta acqua. Un impianto di irrigazione a goccia può aiutare

Per l’irrigazione delle piante aromatiche, se possibile evitate di bagnare le foglie in modo da limitare lo sviluppo di malattie fungine, sempre possibili in questo periodo, ed eventuali danni dovuti alla persistenza di goccioline sulle foglie le quali, agendo come piccole lenti, possono concentrare i raggi solari fino a provocare ustioni. La quantità d’acqua distribuita deve essere elevata, in modo da penetrare nel terreno in profondità e lasciarlo ben bagnato.

Di notevole aiuto può essere la realizzazione di un semplice impianto di irrigazione a goccia che fa risparmiare acqua distribuendola soltanto là dove serve (al piede delle piante): mettetelo in funzione nelle ore serali o notturne, durante le quali è minore l’evaporazione. In condizioni particolarmente critiche si possono allestire protezioni con stuoie o reti ombreggianti che, riducendo l’irraggiamento solare, proteggono le colture e limitano l’evapotraspirazione fogliare. Assicuratevi però che sotto le protezioni vi sia un buon ricambio d’aria.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Piantina orto scottatura telo nylon pacciamatura – Vita in Campagna Orto
Trapianti estivi su teli pacciamanti neri, occhio alle scottature La coltivazione degli ortaggi eseguita con trapianto estivo su pacciamatura di teli neri può andare incontro a scottature delle piante. Se il trapianto è eseguito in fori molto piccoli, dai… (continua)
Piantina di rucola selvatica Orto
Rucola selvatica: caratteristiche, proprietà e differenze con quella coltivata Le rucole appartengono alla famiglia delle Crucifere. Come rucola selvatica sono utilizzate alcune specie: le più conosciute sono la Diplotaxis tenuifolia (che è la più diffusa) e la Diplotaxis muralis. Il… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER