Aglio ornamentale: una varietà che consigliamo

DCF 1.0
la Redazione
19 ottobre 2016

In autunno e fino all'inizio di novembre potete mettere a dimora i bulbi di Allium

Tra le varietà di aglio ornamentale proposte dal mercato vi suggeriamo Allium macleanii «Globemaster», reperibile nei più forniti garden center. Questo Allium fiorisce tra maggio e giugno regalando infiorescenze del diametro di 20 cm, portate su steli alti circa 90 cm, ideali da utilizzare come fiori recisi. La loro caratteristica è quella di essere formate da decine di stelline di colore lilla-viola.

Interrate i bulbi in pieno sole, in terreno asciutto e ben drenato, a una profondità di circa 20 cm e a 30 cm di distanza l’uno dall’altro. Se volete coltivare questa varietà con una pianta perenne vi suggeriamo Phlomis tuberosa «Amazone», che presenta fiori della stessa tonalità dell’Allium e che ha le sue stesse esigenze in fatto di terreno e di esposizione.

Guarda il video sulle bulbose da mettere a dimora in autunno

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Potrebbe interessarti anche

Alessandro Pistoia Apicoltura Beekeeping Beekeeper
Apicoltura, l’importanza dei piccoli apiari Oggi solamente le colonie di api allevate (Apis mellifera), e quindi sottoposte al controllo degli apicoltori, sopravvivono, mentre sono praticamente sparite (almeno in Europa) le api selvatiche. Questo fenomeno ha portato alla quasi totale scomparsa… (continua)
calicanto_arbusti_vita_in_campagna
Gli arbusti si possono trapiantare in inverno Laddove non si verificano copiose piogge o gelate persistenti, durante il mese di febbraio si può procedere alla messa a dimora di arbusti e alberi a foglia caduca coltivati in vaso, provvisti di zolla o… (continua)

Approfondimento

interfilare seminato con essenze attrattive per gli insetti utili Frutteto
L’inerbimento favorisce insetti e acari utili e arricchisce gli agrosistemi La presenza di erba in prossimità di aree coltivate consente l’insediamento di insetti e acari, predatori e parassiti utili, che contribuiscono al contenimento di quelli dannosi, nonché dei pronubi (api,… (continua)
H350-0432 – Copia Giardino
Taglio del prato: i vantaggi del mulching Adottare il sistema del «mulching» apporta sicuramente molti vantaggi: migliora la qualità del prato in quanto i residui d’erba costituiscono un’ottima fonte fertilizzante e quando si decompongono rilasciano nel terreno molte… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER