Nutrire le api con miele, naturalmente

api-miele-nutrizione-inverno-vita-in-campagna-410×240
la Redazione
10 febbraio 2017

Il metodo di nutrizione naturale consigliato si può adottare all’uscita dall’inverno per soddisfare il bisogno alimentare delle api e come stimolante per la colonia

L’obiettivo che si raggiunge con questo metodo di nutrizione naturale è quello di fornire alle api il loro stesso miele, come avviene in natura. In questo modo si fornisce alla colonia un alimento biologicamente completo, evitando il ricorso alla nutrizione artificiale che di norma viene fornita con sciroppo zuccherino o candito.

A questo scopo si impiega un telaino con favo carico di scorte di miele, parzialmente disopercolato, da collocare orizzontalmente sopra l’arnia, senza incorrere nel pericolo di saccheggio (api di un alveare che attaccano un altro alveare per sottrarre cibo).

Il metodo prevede la predisposizione sull’arnia di una cornice di legno, in modo da formare una camera supplementare nella quale collocare il telaino con il favo carico di miele. Quando il favo è vuoto si può decidere di rimuoverlo oppure, se la famiglia è forte, lasciarlo per consentirle di accumulare altre scorte di miele.

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Quaglia selvatica Allevamenti
Ecco come allevare la quaglia La quaglia selvatica (Coturnix coturnix) è un piccolo uccello (80-100 grammi di peso) molto prolifico, allevato sia per la produzione di uova che di carne. La deposizione inizia già al… (continua)
Pecore Suffolk Allevamenti
Suffolk, pecora che non passa inosservata L’allevamento della pecora Suffolk in un pascolo recintato è naturale, non inquinante e a ciclo chiuso: il terreno fornisce l’erba, le pecore mangiano l’erba, i loro escrementi concimano il terreno,… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER