Pollaio mobile su ruote, istruzioni per la realizzazione

Gallina all'ingresso di un pollaio mobile
la Redazione
20 ottobre 2014

Ecco alcune indicazioni per la realizzazione di un pollaio mobile su ruote a partire dal telaio di un vecchio rimorchio

Ecco in breve un esempio di pollaio mobile su ruote, vantaggioso nell’avvicendamento delle colture e nella rotazione dei terreni destinati al pascolo, adatto a ospitare un gruppo costituito da 12 galline e 1 gallo. Considerate per il pollaio mobile una base di metri 3×2 e un’altezza di circa 2 metri e che può essere realizzato utilizzando il telaio di un vecchio rimorchio sopra il quale è stata montata una struttura di legno, con tre pareti pure in legno e una in rete, con tetto di materiale sintetico a doppio spiovente. Alla base della struttura sono realizzati i posatoi. Il telaio del vecchio rimorchio è poi stato tamponato tutt’intorno con tavole per impedire l’accesso degli animali alla zona sottostante i posatoi dove si accumulano le deiezioni. Nella parete in rete sono state costruite le mangiatoie che possono essere riempite dall’esterno, facilitando così il lavoro dell’allevatore. Tra le due mangiatoie è stato ricavato l’usciolo che, tramite una scaletta, permette agli animali l’accesso al pascolo e il rientro nel pollaio. Lungo la parete opposta è stato realizzato un nido collettivo – lungo 80-100 cm, largo 40-60 cm e alto 50-70 cm – che consente la raccolta esterna delle uova (l’accesso delle galline al nido è garantito da una serie di aperture).

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Quaglia selvatica Allevamenti
Ecco come allevare la quaglia La quaglia selvatica (Coturnix coturnix) è un piccolo uccello (80-100 grammi di peso) molto prolifico, allevato sia per la produzione di uova che di carne. La deposizione inizia già al… (continua)
Pecore Suffolk Allevamenti
Suffolk, pecora che non passa inosservata L’allevamento della pecora Suffolk in un pascolo recintato è naturale, non inquinante e a ciclo chiuso: il terreno fornisce l’erba, le pecore mangiano l’erba, i loro escrementi concimano il terreno,… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER