Come preparare l’oleolito di iperico

Fiori di iperico_Vita in Campagna
la Redazione
23 giugno 2016

Questo unguento naturale, di facile preparazione, si rivela ottimo contro le ustioni

Ecco come procedere. Quando la pianta è fiorita, in genere da giugno a settembre, cogliere i fiori e metterli in un barattolo di vetro riempiendo tutto lo spazio disponibile. Oleolito di iperico_Vita in CampagnaQuindi ricoprire con olio extravergine d’oliva o olio di mandorle dolci. Per una migliore conservazione dell’oleolito, aggiungere nel barattolo, prima di esporlo al sole, un cucchiaino di sale marino integrale (si può trovare nei negozi di prodotti biologici).disegno_51-08

Quindi esporre il barattolo al sole estivo per almeno 21 giorni: l’oleolito assumerà una colorazione rossastra. Ogni due giorni tenere aperto il contenitore per qualche ora, magari coprendo l’imboccatura con una garza, per far evaporare l’acqua contenuta nel vegetale. Poi filtrare l’olio attraverso un telo pulito, strizzando bene il residuo vegetale. Si conserva in contenitori piccoli in luogo buio e fresco anche per più anni.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

016#09289_(1111)-foto-16 Cucina
Il pane di San Martino È un pane che si presta ad accompagnare piatti a base di carni rosse, ma è delizioso a colazione, spalmato con marmellate o confetture non particolarmente dolci. Ingredienti: 400 grammi… (continua)
Mele pronte per la raccolta Cucina
Sidro di mele fatto in casa Per prima cosa bisogna tagliare le mele a piccoli pezzi e metterle in un recipiente dove devono riposare per 6-8 ore a circa 12-15 °C, quindi si centrifugano. Il succo… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER