Le eccellenti qualità del fico… fresco

Fichi_cosenza
la Redazione
1 settembre 2017

Il fico è un frutto nutriente e facilmente digeribile, e per questo il suo consumo è raccomandato in tutte quelle fasi della vita nelle quali sia necessaria una fonte di energia rapidamente utilizzabile

Il fico è un frutto che, fresco, contiene zuccheri facilmente assimilabili (11-12%), una buona quantità di minerali (soprattutto potassio, calcio e ferro), vitamine del gruppo B, vitamina A e tracce di vitamina C (7 mg ogni 100 grammi). Il fico è nutriente e facilmente digeribile, motivo per cui è alimento raccomandato in tutte quelle fasi della vita (come l’infanzia, l’adolescenza, la gravidanza, l’attività sportiva, la convalescenza) nelle quali è necessaria una fonte di energia rapidamente utilizzabile. Se consumato in buona quantità, anche grazie alla presenza di circa 2 grammi di fibre per 100 grammi, il fico ha una buona capacità di regolare l’intestino stitico. Per chi ha problemi di glicemia il consumo di frutta fresca, anche la più dolce, non produce effetti significativi. A riprova, l’indice glicemico del fico fresco (cioè la sua capacità di far variare la glicemia dopo il suo consumo) è solamente di 35 (il pane bianco ha un indice glicemico di 100). È opportuno, tuttavia, che il consumo sia moderato (per esempio 2 fichi al giorno).

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Mele pronte per la raccolta Cucina
Sidro di mele fatto in casa Per prima cosa bisogna tagliare le mele a piccoli pezzi e metterle in un recipiente dove devono riposare per 6-8 ore a circa 12-15 °C, quindi si centrifugano. Il succo… (continua)
016#09289_(1111)-foto-16 Cucina
Il pane di San Martino È un pane che si presta ad accompagnare piatti a base di carni rosse, ma è delizioso a colazione, spalmato con marmellate o confetture non particolarmente dolci. Ingredienti: 400 grammi… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER