Liquore al timo: ecco come prepararlo

liquore timo
la Redazione
28 maggio 2020

Le foglie e i fiori di timo si raccolgono in tarda primavera e in estate. Si utilizzano in cucina per insaporire arrosti, salse, carne, pesce, ecc., ma anche per preparare liquori aromatici. Ecco come procedere

Ingredienti: 200 ml di alcol a 95°, 20 g di timo, 450 ml di acqua, 250 g di zucchero.

Lavate i rametti di timo sotto acqua corrente e poneteli ad asciugare su un canovaccio. Mettete il timo in un vaso di vetro a chiusura ermetica, versatevi sopra l’alcol e lasciate macerare il tutto per 10 giorni, agitando con un cucchiaio o una spatolina una volta al giorno. Trascorso questo tempo, in un pentolino d’acciaio, fate sciogliere a fuoco moderato lo zucchero nell’acqua quindi lasciate raffreddare e versate lo sciroppo così ottenuto nel vaso di vetro. Mescolate e lasciate riposare per un giorno; quindi filtrate il liquido attraverso un panno di lino. Versate a questo punto il liquore così ottenuto in una bottiglia di vetro, tappatela e consumate dopo circa un mese.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

016#09289_(1111)-foto-16 Cucina
Il pane di San Martino È un pane che si presta ad accompagnare piatti a base di carni rosse, ma è delizioso a colazione, spalmato con marmellate o confetture non particolarmente dolci. Ingredienti: 400 grammi… (continua)
Mele pronte per la raccolta Cucina
Sidro di mele fatto in casa Per prima cosa bisogna tagliare le mele a piccoli pezzi e metterle in un recipiente dove devono riposare per 6-8 ore a circa 12-15 °C, quindi si centrifugano. Il succo… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER