Potatura verde di arbusti e siepi, la potatura di primavera

A fine primavera è ancora possibile, se necessario, potare siepi arbusti e alberi
la Redazione
15 aprile 2014

In primavera si provvede a sfoltire arbusti e siepi con la potatura verde. Ecco come procedere con le diverse specie.

Tutte le specie a fioritura precoce come forsizia, cydonia, hamamelis, calicanto, ecc. si possono potare anche verso la fine della primavera, se non lo si è già fatto precedentemente e se necessario. Con la potatura verde accorciate di un terzo circa i rami di forsizia; per tutte le altre, caratterizzate da accrescimento più lento, limitate la potatura all’eliminazione di rami deboli, malformati o vecchi; questi ultimi, che hanno portato la fioritura per svariati anni, si possono eliminare anche alla base, per favorire l’emissione di nuovi germogli. Per tutti gli arbusti a fioritura primaverile tardiva come filadelfo, spirea, kerria, weigelia, deutzia, kolkwitzia, ecc., la potatura si deve effettuare man mano che le corolle appassiscono, adottando lo stesso criterio visto per la forsizia.

È anche il momento di potare le siepi sempreverdi, che sicuramente dopo l’emissione della nuova vegetazione avranno perso la loro forma. A fine giugno procedete alla potatura del glicine, riducendo i rami dell’anno per circa i due terzi della loro lunghezza.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

Festuca arun Dx and Festuca ovina Sx – Copia Giardino
La scelta delle specie adatte per la realizzazione del prato rustico Nel prato della casa di campagna l’obiettivo è quello di costituire un sistema vegetale semplice ma al tempo stesso duraturo, capace di superare le eventuali difficoltà senza un intervento massiccio… (continua)
Bordura di Cyclamen ciclamini bianchi a fiore Giardino
Come realizzare in giardino una bordura mista Nella realizzazione di una bordura mista, l’obiettivo è quello di creare, con le piante, un angolo di giardino pieno di colori e ricco di varietà, in un miscuglio interessante per… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER