Potatura del ciliegio: i benefici della potatura estiva

Ciliegi dopo potarura verde
la Redazione
9 giugno 2017

Con una potatura estiva del ciliegio, purché non eccessiva, si aiuta l'albero a essere più resistente alla siccità e si favoriscono le gemme che l'anno prossimo daranno frutto

Una volta finita la raccolta delle ciliegie, viene il momento di eseguire la potatura del ciliegio in produzione, di normale vigore, innestato su portinnesto tradizionale (Ciliegio selvatico o franco, ciliegio di S. Lucia o malebbo, Colt). Questa potatura, fra le altre cose, riduce la quantità di foglie che si trovano sulla chioma e quindi diminuisce sensibilmente i punti attraverso i quali l’albero perde umidità con la traspirazione. Pertanto agisce sia nel senso di rendere il ciliegio più resistente alla siccità, sia di consentirgli, attraverso una maggiore esposizione alla luce delle foglie rimaste, una migliore nutrizione delle gemme che dovranno dare frutto nell’anno prossimo.

Evitate però di effettuare interventi energici, come per esempio consistenti tagli di ritorno; per questi è preferibile attendere la fine dell’inverno (marzo) poiché, con la ripresa vegetativa, le grosse cicatrici potranno essere molto meglio riparate. Inoltre una forte potatura estiva pone improvvisamente allo scoperto la faccia superiore delle branche, esponendola a pericolose scottature della corteccia che poi possono dare origine a cancri ancor più dannosi.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

immagine-copertina-taglio-abbattimento-410×240-copia Frutteto
Taglio e abbattimento del bosco ceduo Le piante da abbattere vengono di norma individuate da professionisti abilitati o da personale degli enti delegati (Comunità montane, Servizi forestali provinciali o Corpo forestale dello Stato) e contrassegnate tramite… (continua)
Kaki Mela Varietà Hana Fuyu Frutteto
Kaki mela, le 4 principali varietà Vengono detti kaki mela quelli che risultano commestibili già alla raccolta o pochi giorni dopo e si mangiano quando sono ancora duri, tanto che si possono tagliare con il coltello al… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER