Potatura del ciliegio: i benefici della potatura estiva

Ciliegi dopo potarura verde
la Redazione
9 giugno 2017

Con una potatura estiva del ciliegio, purché non eccessiva, si aiuta l'albero a essere più resistente alla siccità e si favoriscono le gemme che l'anno prossimo daranno frutto

Una volta finita la raccolta delle ciliegie, viene il momento di eseguire la potatura del ciliegio in produzione, di normale vigore, innestato su portinnesto tradizionale (Ciliegio selvatico o franco, ciliegio di S. Lucia o malebbo, Colt). Questa potatura, fra le altre cose, riduce la quantità di foglie che si trovano sulla chioma e quindi diminuisce sensibilmente i punti attraverso i quali l’albero perde umidità con la traspirazione. Pertanto agisce sia nel senso di rendere il ciliegio più resistente alla siccità, sia di consentirgli, attraverso una maggiore esposizione alla luce delle foglie rimaste, una migliore nutrizione delle gemme che dovranno dare frutto nell’anno prossimo.

Evitate però di effettuare interventi energici, come per esempio consistenti tagli di ritorno; per questi è preferibile attendere la fine dell’inverno (marzo) poiché, con la ripresa vegetativa, le grosse cicatrici potranno essere molto meglio riparate. Inoltre una forte potatura estiva pone improvvisamente allo scoperto la faccia superiore delle branche, esponendola a pericolose scottature della corteccia che poi possono dare origine a cancri ancor più dannosi.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Potrebbe interessarti anche

Olive in crescita
Olivo: interventi per ridurre le perdite d’acqua L’estate è il periodo in cui avviene la crescita delle olive. In questa fase l’olivo richiede disponibilità di acqua; se questa scarseggia, come purtroppo avviene in tanti oliveti, può verificarsi un’abbondante caduta di piccole olive… (continua)
zanzara-lotta-prevenzione-820×480
Zanzare: se le conosci le eviti… e vivi il giardino Negli spazi aperti delle campagne, ma anche nelle città, specie nelle aree in cui si trovano zone verdi, ogni anno, d’estate, siamo tormentati dalle zanzare. Questi insetti, lo sappiamo bene, sono molto molesti e fastidiosi… (continua)

Approfondimento

Cumulo di letame in campo Frutteto
Il letame rimane un fertilizzante prezioso per le colture Il letame è l’unico concime in grado di coprire un importante ruolo su tutti gli aspetti della fertilità del terreno: fisica, ovvero agendo sulla struttura del terreno, cosa che ha riflessi… (continua)
ciliegie big star 410×240 Frutteto
7 varietà di ciliegio adatte, in tutta Italia, al frutteto familiare Burlat (1): è un varietà che ha avuto le sue origini in Francia. L’albero è di buon vigore, è autosterile (vedi definizione in fondo all’articolo) e quindi, per produrre, ha… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER