Crema di limoncello: facile e veloce da fare

Bottiglia crema di limoncello
la Redazione
18 novembre 2015

Con scorza di limone, alcol, zucchero, panna, latte e vanillina si può fare un buon liquore: la crema di limoncello da regalare o far assaggiare agli ospiti. Ecco come prepararla

Ingredienti: 8 limoni (biologici), 1/2 litro di alcol etilico a 90° (acquistabile nei supermercati), 1 chilogrammo di zucchero, 0,8 litri di panna da cucina a lunga conservazione, 0,2 litri di latte intero a lunga conservazione, 3 bustine di vanillina in polvere.

Preparazione della crema al limoncello

Con il pelapatate (o un coltello ben affilato) prelevate dai limoni, precedentemente lavati, solo la parte gialla della scorza, mettetela in un vaso di vetro a chiusura ermetica della capienza di almeno due litri, aggiungetevi 1/2 litro di alcol etilico a 90° (vedi foto 1), chiudete e fate macerare per una settimana. A questo punto portate a ebollizione, in una capiente casseruola d’acciaio, la panna, il latte e la vanillina. Dopo aver lasciato raffreddare, aggiungete lo zucchero (2) e, sempre mescolando, versatevi l’alcol etilico a 90° facendolo passare da un colino al fine di eliminare le scorze dei limoni (3). Filtrate di nuovo il tutto (4), anche un paio di volte. Infine travasate la crema in bottiglie di vetro precedentemente lavate e fatte asciugare.

Conservate la crema di limoncello in congelatore o in frigorifero e consumatela non oltre la scadenza riportata sulle confezioni della panna e del latte utilizzati.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?

Approfondimento

foto 14 biscotti con crusca bollita Cucina
Biscotti con la crusca: una ricetta per non buttare via nulla Per non buttare la crusca utilizzata per preparare un detergente naturale si possono cucinare dei biscotti: la ricetta prevede 100 grammi di crusca (la metà della dose indicata e usata… (continua)
peperoncini Conservazione
Peperoncini: essiccazione delle varietà piccanti Essiccare i peperoncini in 4 passaggi 1. in agosto-settembre, utilizzando un ago piuttosto grande, infilate un doppio o triplo filo da cucito nel peduncolo del frutto; 2. procedete in questo modo,… (continua)
Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità di Vita in Campagna?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER